Pagine

martedì 5 maggio 2015

E dopo Lupin III toccò a Dragon Ball.



Tempo di riesumazioni seguiti, si riparte con Lupin III e cosa ancor più sorprendente anche con Dragon Ball. 
Lo confesso la prima idea è stata di disagio con un grosso "perché!", la seconda è che si stesse raschiando il barile a furia di remake & sequel, la terza una riflessione sulla carenza di nuove idee.

Ma poi ripensandoci ho capito che stavo sbagliando alla grande, e non da solo, a giudicare dai commenti simili letti in giro per la rete.

Così sì, ricominciano queste serie ma perché qualcuno le vedrà, perché hanno una buona base di appassionati e di potenziali nuovi spettatori, perché è un quasi andare sul sicuro poi, non è per niente vero che il mondo degli anime si sia fermato, né è vero che siano mancate nuove idee.



Da Wikipedia qualche serie a caso.  Per enorme difetto. 

Forse fare un post su questa notizia o anticipare che ad esempio l'odiato poco apprezzato Dragon Ball GT verrà di fatto cancellato, o il dove sarà ambientato Lupin III, interesserà solo gli appassionati, forse è un post sul nulla, oppure è un modo per evidenziare come sia facile dare giudizi "affrettati", perfino quando si ha una minima conoscenza su di un argomento, quanto sia facile dare giudizi senza riflettere, "come tutti", e per giunta errati.

Comunque sarà interessante l'atteggiamento dei media nazionali verso tale notizia, sempre che venga minimamente anche solo accennata.
Cadranno dalle nuvole come se non sapessero di cosa si tratta, citeranno gli otaku di casa nostra, parleranno di cartoni animati per i più piccoli, lo faranno nonostante si parli di qualcosa noto stranoto e vecchio di trent'anni?

Insomma ci saranno come in altre occasioni, commenti opinioni giudizi scontati a loro volta vecchi di decenni?





8 commenti:

Nick Parisi. ha detto...

Io temo che la stampa nostrana non farà altro che riparlare di prodotti per bambini, senza contare i vari strafalcioni ed errori di attribuzione.

Coriolano ha detto...

Tranquillo Nick è successo e succederà ancora però... ragioniamoci un attimo, i media nazionali non sono entità astratte, sono composti da persone come me e te, forse queste persone avranno altri gusti altri interessi ma, possibile che quando si parla di certe cose (anime ma può anche essere fantasy o SF) pare che nessuno sappia di cosa diavolo si stia parlando e straparli per stereotipi?
Possibile che nessuno di loro non abbia mai visto, o anche sentito parlare di un anime, col risultato di scrivere o dire cose che sembrano vecchie di decenni (ed è successo), lo credi davvero possibile?

Pirkaf ha detto...

Perplessità mista a curiosità.
Non so se passeranno per la TV generalista o meno, è pero difficile che le andrò a cercare pur essendo cresciuto con entrambi.
Mi sembrano un po' fuori tempo massimo.
Però boh, in fondo ne sono ancora attratto.
Mi mandano in palla queste cose.:-p

Coriolano ha detto...

>Pirkaf
Tutto è riproponibile, resta da vedere se oltre l'effetto nostalgia c'è dell'altro.
Ad esempio Dragon Ball è una serie che conosco bene, vista e rivista con piacere (eccetto GT), ma cosa può aggiungere a quanto si è già fatto?
Il livello ultra-mega-super-Sayan raggiunto allenandosi trainando interi sistemi solari con una fune e con le braccia e i piedi legati?
E i fan di Naruto e cappello di paglia correranno a vederlo?

Glò ha detto...

Come, dubiti??? XD
Certo che assisteremo a strafalcioni e banalizzazioni, sulle censure sembrerebbe che stavolta non se ne farà nulla (mi pare di aver letto in qualche sito dedicato ad anime e manga)... e che son cartoni da bambini, spero non lo si tralasci! XD
Sinceramente, mi stupirei troppo se qualche giornalista/media nazionale si informasse, non mi pare il tempo giusto! :D
(Dragon Ball mai piaciuto :P)

Anonimo ha detto...

Sequel Si sequel No è sempre un passo azzardato.. ma probabilmente gli Anime hanno più fortuna dei film. Un esempio come Doraemon (personalmente lo trovo spassosissimo)resiste in tv da oltre trent'anni ed ha divertito e diverte 3 generazioni di spettatori allora perchè NO!
-Doraemon il Film nel primo giorno di proiezione è stato secondo dietro Avengers 2, credo sia un valido esempio.
Fare quindi il sequel o film di altri Anime che hanno avuto successo nel tempo? ma certo che SI!! direi io, poi il pubblico sarà giuria...
Sul discorso di come i media nazionali possano parlare o sparlare di qualsiasi di questi temi... sinceramente mi astengo dal commentare, ma purtroppo hanno il potere di "indirizzare" in questa o quella direzione...
Personalmente preferisco leggere le notizie e acculturarmi sui Blog caro Coriolano.

Duke

Ps. sogno nel cassetto.. a quando un sequel di Ufo Robot o Mazinga Z ?? :)

Coriolano ha detto...

>Glò
Non ti è piaciuto Dragon Ball? Ovvove! ;)
Sembra che io abbia una certa antipatia verso i media, beh vorrei fare una precisazione: è vero.
Appartengo alla generazione della goldrake-mania, e non starò a ricordare le balle che ho dovuto sentire o leggere allora, basti sapere che sono state bibliche epocali, parole su parole intrise di malafede pregiudizi preconcetti provincialismo peloso e... anni dopo come ho scritto in un altro post, le ho sentite ripetere come se fossimo ancora ad allora.
E ci scommetto, accadrà anche in questo caso.

>Duke
Ho saputo che Doraemon è andato bene, a proposito ho catturato un'immagine di Carletto il principe dei mostri in cui ci sono anche Doraemon e Nobita... non ti sembra di fare un salto di decenni?
Ok via i fazzoletti, quanto ad un rifare Goldrake o Mazinga, direi di no, ma se ben fatto perché no?
Comunque si, alla fine è il pubblico che decide, così staremo a vedere.

Michele il menestrello pignolo ha detto...

Anime = cartoni animati per bambini, da noi è così e ci sta che la gente pensi in quel modo, ma poi arrivano giornalisti e non solo a parlarne da grandi esperti, peggio ancora chi li manda in onda con censure e dialoghi cambiati perché ritenuti non adatti ad un pubblico di bambini... ho smesso da anni di guardare l'animazione giapponese in tv ^^

Di Dragon Ball ho letto il manga e visto la serie tv sino alla GT, che mi disgustò talmente tanto da levarmi ogni desiderio di guardare le successive serie, film compresi
Lupin III lo guardavo tanto da bambino, ora non mi interessa più.

Non sono contrario alla riproposizione di vecchi personaggi se le nuove storie non sono un semplice restyling e le situazioni proposte non contraddicono o stravolgono le precedenti.

E ora vado a guardarmi la nuova serie dei Cavalieri dello zodiaco: Saint Seiya: Soul of Gold *_*