Pagine

giovedì 22 novembre 2012

Un giudizio a pelle su World War Z.






Non è possibile giudicare un film dal suo trailer, quei pochi secondi hanno lo scopo di attrarre colpire interessare, e troppe volte è accaduto che le scene migliori fossero tutte racchiuse in quei secondi, mentre nel resto del film noia, depressione, disperazione...
Giudicare dal trailer è difficile, in quei casi solo una conoscenza del genere, o della serie può aiutare con quelle poche immagini a capire, così ecco questo trailer, e i film di zombie non m'ispirano granchè.
Beh non proprio.
Quelli di Romero li ho visti e, mi sono piaciuti, così come mi sono piaciuti quelli in versione "centrometrista sveglio mangiacervello", poi non sò se vale ma ho seguito alcune varianti "pandemiche" gialle, le prime quelle originali col bollino giallo... e per quel che vale ho anche visto il -Serpente e l'arcobaleno-, poi gli zombi li ho incrociati nella serie videoludica -Thief- [scappare o evitare], in Stalker o come Ghoul in Fallout [la mitragliatrice leggera con 200 colpi è meglio].
Tanti incroci, eppure nel complesso gli zombi mi ispirano poco.
Non ne seguo i film, non m'interessano granché i libri sul genere, tranne uno che per una ragione o per l'altra non sono mai riuscito a prendere/trovare.

World War Z di Max Brooks.



Ne ho praticamente sentito parlare fin da quando è uscito, eppure per ragioni misteriose, o forse anomale congiunzioni astrali o semplice sfiga, non riesco mai a trovarlo.

Si dice un gran bene di questo libro e del suo autore, non ho niente per poter dire che sia così, eppure di nuovo a pelle, sesto senso o karma, sento che possa essere così.
Un pò poco per dare un giudizio.
Così ora mi trovo davanti al trailer di un film, tratto da un libro che non ho letto.

Mah... il remake di Atto di Forza mi pareva una cosa alla "corazzata potionkin"[1], sarà vero?
In un sito zombesco ho letto di si...
Su Prometeus... lasciamo perdere...
Antipatia a pelle?
E ora questo film e mi sento solo di poter dire, anzi di dover dire...
  
WOW!

Grandioso, se il film è come il trailer lascia immaginare, è qualcosa di fenomenale, e non per gli effetti speciali, e non per il 3D che non so se c'è o non cè... boh chi lo sà... ma a pelle [ok mi ripeto] questo non mi pare un [il solito] clone di Romero, ma qualcosa che potrebbe rigenerare tutto un genere da zero.

Oppure potrei essermi sbagliato in maniera colossale, e questo potrebbe essere una colossale ciofeca.

O anche potrebbe essere solo un film "decente" e, anche questa sarebbe una colossale delusione.

Ho pronosticato grandioso? Una probabilità su tre, non male.


[1]La corazzata fantozziana, non quella originale.

Nessun commento: